Sale l’attesa a Perugia per il quarto round della Volleyball Nations League femminile, in programma da martedì 11 a giovedì 13 giugno.

Le azzurre di Davide Mazzanti scenderanno in campo al Pala Barton per affrontare un altro team Erreà, la Bulgaria (11/6, ore 20), Corea del Sud (12/6, ore 20) e Russia.

Questo il palinsesto della tre giorni umbra: Italia - Bulgaria, martedì 11 giugno, diretta canale NOVE e Eurosport 2 ore 20; Italia - Corea del Sud, mercoledì 12 giugno, diretta canale NOVE e Eurosport 1 ore 20; Italia - Russia, giovedì 13 giugno, diretta canale NOVE e Eurosport 2 ore 20.

L'Italia è ora seconda nella classifica generale della VNL (7 vittorie e 22 punti) dietro solo alla Turchia (8V 24p). L’obiettivo è quello di fare bottino pieno nella tappa umbra e compiere il passo decisivo verso la Final Six di Nanchino (3-7 luglio).

Erreà sarà presente alla tappa di Perugia,con un proprio spazio espositivo dove sarà in vendita tutta la linea di merchandising firmata per la Nazionale italiana.

Ecco il calendario completo della VNL con i team sponsorizzati Erreà:

Calendario 4° Round - 11-13 giugno

Pool 13 - Perugia, Italia

11/6: Russia-Corea del Sud (ore 17), Italia-Bulgaria (ore 20)

12/6: Bulgaria-Russia (ore 17), Italia-Corea del Sud (ore 20)

13/6: Corea del Sud-Bulgaria (ore 17), Italia-Russia (ore 20)

Pool 14 - Stoccarda, Germania

11/6: Belgio-Olanda (ore 17.30), Germania-Rep. Dominicana (ore 20.30)

12/6: Rep. Dominicana-Olanda (ore 17.30), Germania-Belgio (ore 20.30)

13/6: Belgio-Rep. Dominicana (ore 17.30), Germania-Olanda (ore 20.30)

Pool 15 - Tokyo, Giappone

11/6: Serbia-Tailandia (ore 8.40), Giappone-Brasile (ore 12.10)

12/6: Brasile-Tailandia (ore 8.10)-Giappone-Serbia (ore 11.40)

13/6: Brasile-Serbia (ore 8.10), Giappone-Tailandia (ore 11.40)

Pool 16 - Jiangmen, Cina

11/6: USA-Turchia (ore 10), Cina-Polonia (ore 14)

12/6: Polonia-USA (ore 10), Cina-Turchia (ore 14)

13/6: Turchia-Polonia (ore 10), Cina-Usa (ore 14)

Classifica generale: Turchia (8V 24p), Italia (7V 22p), Stati Uniti (7V 21 p), Cina e Polonia (7V 20p), Brasile (6V 19p), Giappone e Serbia (5V 15p), Belgio (5V 14p), Rep. Dominicana (5V 13p), Thailandia (3V 10p), Germania (3V 8p), Olanda (2V 7p), Russia (1V 4p), Corea del Sud (1V 3p), Bulgaria (0V 1p).