In Portogallo, battuti i padroni di casa per 22-13, gli stessi avversari dell'anno scorso, dopo il trionfo di un anno fa all'Europeo per gli azzurri è arrivato il primo titolo mondiale nella storia. Loro che si erano già laureati campioni d'Europa, ora sono arrivati sul tetto del mondo. La nazionale italiana di basket composta da atleti con la sindrome di Down trionfa al mondiale in Portogallo, a Madeira. Una enorme soddisfazione anche per Erreà Sport, partner tecnico della Fisdir! E in Rete e sui social si festeggia: i complimenti e le congratulazioni dal Comitato Italiano Paralimpico alla Lega Basket serie A. Questi ragazzi hanno vinto il titolo Mondiale di basket IBA21 (atleti con sindrome di Down). Ecco i loro nomi: Leocata, Silesu, Spiga, Ciceri, Lafornara, Venuti. A guidarli l’allenatore Mauro Dessi e il tecnico Giuliano Bufacchi.  “Dopo l’Europeo questa squadra porta a casa anche il titolo mondiale. Complimenti agli atleti, allo staff e alla Fisdir Federazione. Vogliamo farglielo un applauso?” ha commentato Luca Pancalli.  Davvero Congratulazioni!!!!