Il Parma Calcio 1913 vestirà la divisa crociata realizzata in un nuovo e speciale tessuto altamente tecnico studiato da Erreà Sport per proteggere da microbi e batteri.

Frutto dell’esperienza maturata da Erreà nell’utilizzo delle nanotecnologie già dal 2008 e perfezionato durante l’emergenza Covid-19, il nuovo tessuto Ti-energy risulta notevolmente evoluto nelle caratteristiche e nelle funzionalità grazie all’impiego di due distinte tecnologie che prevedono la presenza di nanoparticelle di ossido di zinco (incapsulate permanentemente nelle fibre) per ottenere capacità antibatterica e il trattamento Minusnine J1+ per conferire impermeabilità ai liquidi.

Questa duplice caratteristica consente al tessuto di costituire una barriera efficace e protettiva in caso di droplet, liquidi, microrganismi, irritazioni da sfregamento e formazione di odori corporei.

Ti-energy è dotato, infatti, di una fondamentale proprietà idrorepellente che impedisce la penetrazione di ogni sorta di liquido che entri in contatto col tessuto che rimane, così, asciutto. I liquidi, infatti, scivolano via in forma di perle, trascinando ogni tipo di impurità.

Il nuovo tessuto Ti-energy, come tutti i capi Erreà, è, anch’esso certificato Oeko-Tex Standard 100 e prevede una manutenzione eco-friendly, richiedendo lavaggi brevi a basse temperature ed una minima quantità di detergente per un minor consumo di energie e un minor impatto sull’ambiente.

La divisa realizzata nel nuovo tessuto sarà indossata in occasione del match casalingo contro l’Inter domenica 28 giugno.

Dopo la certificazione Oeko-Tex Standard 100, una nuova proposta di estrema attualità da parte di Erreà, che aggiunge un’ulteriore attenzione verso la tutela degli sportivi.