Con una giornata d'anticipo, la Championship inglese ci regala il primo verdetto: sarà il Norwich City la prima squadra a salire in Premier League!

I Canaries hanno battuto il Blackburn grazie ai gol di Stiepermann e Vrancic e si sono così assicurati la promozione, visto che lo Sheffield, secondo in classifica, ha ben 6 punti di vantaggio sul Leeds di Marcelo Bielsa, terzo e quasi condannato ai playoff.    

Dopo ben 3 anni di esilio quindi il Norwich torna così in Premier League, con miglior difesa, capocannoniere in squadra e tanta voglia di ripartire nella massima divisione. Se la vera forza del Norwich è stata senza dubbio la difesa, considerando i 39 goal subiti nella lunghissima Championship a 24 squadre, la squadra di Daniel Farke ha dimostrato di avere uno dei migliori attacchi del campionato grazie al proprio leader, l’attaccante finlandese Pukki, autore di ben 28 gol e 10 assist in stagione, spazzando via il suo precedente record realizzativo di 20.   

Una gioia incontenibile e straordinaria che ha premiato una stagione combattuta fino all'ultimo e giocata in un costante crescendo, un cammino inarrestabile che ha fatto scoppiare la festa dei tifosi gialloverdi e l'enorme soddisfazione di Erreà, sponsor tecnico ufficiale del Norwich City.