Un messaggio di unione e di speranza. Arriva dalla Spagna all'Italia. Parte dal C.D. Numancia de Soria che lancia una campagna di solidarietà rivolta a tutto il mondo del calcio ma in particolare a due paesi particolarmenti colpiti dall'emergenza Covid-19.

In vista della ripresa dei vari campionati, il club numantino, di cui Erreà Sport è sponsor tecnico uffciale, ha deciso di scendere in campo con la scritta "Andrà tutto bene" stampata in italiano sulla divisa coinvolgendo in questo il Frosinone Calcio che riprenderà lo stesso messaggio in spagnolo "Todo va a ir bien".

Il Numancia indosserà questa speciale maglia già questa domenica in trasferta contro il Mirandes mentre il Frosinone debutterà il 21 giuno contro il Trapani. Un gemellaggio e un'iniziativa che vuole portare un senso di ottimismo, vicinanza e positività a partire da un mondo che unisce tutti come quello del calcio.

"Abbiamo lanciato quest'invito a tutti i club e le lingue del mondo, dalla Cina al Qatar fino alla Colombia. È tempo che le squadre si diano da fare per portare ottimismo nel mondo. Possiamo farcela!", ha spiegato il Presidente del Numancia Moisés Israel, ringraziando poi "il gruppo IPG Mediabrand per essere stato da subito presente nel lanciare questa catena di speranza".