In occasione dell’Assemblea generale annuale, Erreà Sport e Rugby Europe hanno ufficializzato la firma dell’accordo di sponsorizzazione tecnica che le vedrà unite per i prossimi quattro anni.

In seguito ad una gara d’appalto gestita dall’agenzia Lagardère Sports France, Erreà è stata scelta come fornitore tecnico ufficiale della Federazione Europea di Rugby fino a giugno 2023.

Grazie a tale accordo, Erreà vestirà i 250 arbitri, gli ufficiali di gara dei 600 incontri organizzati ogni stagione dalla Federazione oltre gli educatori protagonisti delle 500 sessioni di formazione coordinate nei 48 paesi membri. Erreà produrrà, dunque, una linea di abbigliamento appositamente dedicata che sarà disponibile anche grazie all’apertura di uno shop on-line.

Tale prestigiosa collaborazione avrà inizio dalla prima giornata di Rugby Europe Championship 2020 fissata per sabato 1 Febbraio con i match Georgia-Romania, Russia- Spagna e Portogallo- Belgio.

Florent Marty, Direttore Generale di Rugby Europe, ha così commentato l’accordo: “Siamo molto contenti di legarci ad Erreà Sport per le prossime quattro stagioni. Un marchio di livello europeo e storico che si inscrive perfettamente nella nuova strategia di marketing di Rugby Europe apportando tanta esperienza e competenza per lo sport coniugate all’eleganza tutta italiana”.

Enzo Montrucchio, Direttore Generale di Erreà Sport per la Francia, ha, così, dichiarato. “Quella che ci legherà a Rugby Europe non consiste e non vuole essere una semplice fornitura o collaborazione. Vogliamo intraprendere un percorso unico che sia soprattutto un progetto di coinvolgimento. Erreà è un’azienda fatta di idee e di valori e il nostro intento e desiderio più forte è quello di mettere in campo dei programmi e degli obiettivi da sviluppare e costruire insieme”.

Rugby Europe è l’Associazione Europea di Rugby incaricata della promozione, dello sviluppo e dell’organizzazione delle competizioni internazionali delle 48 Federazioni associate in Europa. Ogni stagione organizza 80 partite internazionali e 20 tornei europei di cui Il Campionato d’Europa delle Nazioni seniors maschili (Rugby Europe Championship, Trophy, Conferences 1 & 2, Development), il Campionato d’Europa U18 e U20 e tutte le competizioni europee di rugby a 7 maschili e femminili oltre le qualificazioni per la Coppa del Mondo e i Giochi Olimpici.