Si è conclusa la seconda edizione del Roma Archery Trophy, una manifestazione con numeri davvero importanti che ha migliorato i 500 presenti dello scorso anno arrivando a 624 iscritti, per la metà stranieri, provenienti da 41 paesi. A scendere sulla linea di tiro del Padiglione 1 della Fiera di Roma sono stati 566 arcieri per un totale di 2000 presenze nei due giorni, contando anche tecnici e accompagnatori. La competizione è stata in diretta TV su Rai Sport e all'interno del padiglione erano presenti 30 stand commerciali, tra cui quello Erreà.

Protagonisti presso il nostro spazio espositivo il Campione del mondo Brady Ellison e la moglie Toja. Brady ha conquistato il suo secondo argento consecutivo a Roma e ha potuto finalmente presentare la nuovissima linea di merchandising a marchio BE realizzata con Erreà in esclusiva per l'Europa. I capi tempo libero hanno riscosso molto apprezzamento tra atleti e appassionati tanto che hanno cominciato ad andare esauriti già dal sabato pomeriggio.

Per chiunque non fosse riuscito ad acquistare i prodotti della linea BE saranno presto in disponibili online sul sito errea.com e presso lo stand Erreà al torneo di Nimes a gennaio 2020.

Un ringraziamento particolare a tutti gli atleti e amici di Erreà e Brady Ellison che sono passati a salutarci: Crispin Duenas, Marcella Tonioli, Jack Williams, Gabriela Bayardo, Brandon Reyes, Federico Pagnoni, la Compagnia Ilcinese Arcieri di Montalcino e tanti altri… buona stagione indoor a tutti e arrivederci a Nimes!

Foto Credits: Filippo Corsini - www.filippocorsiniphotographer.com