I valori del calcio scendono in campo con le nuove divise della Lega Pro firmate Erreà Sport

Calcio13/06/2018

Prosegue la linea comunicativa di forte impatto etico voluta per Lega Pro dalla governance Gravina, che mira a stimolare la condivisione dei veri valori dello sport, in campo e non.  

Per la prima volta in Italia la divisa istituzionale di una squadra di calcio “parla” dei principi con cui ogni giocatore dovrebbe scendere in campo: passione ed energia, audacia e coraggio, talento e creatività, impegno e tenacia, cooperazione ed entusiasmo.

Lo fa con le nuove divise ufficiali realizzate da Erreà per Lega Pro presentate oggi mercoledì 13 giugno alle FINALL di Pescara.

Le nuove divise si presentano estremamente eleganti e curate nei più minuti dettagli e particolari. Vestibilità semi-aderente e raffinato colletto a polo, la maglia home e quella away si distinguono per design ricercatissimo e innovativo.

La prima maglia ufficiale è caratterizzata da una decisa e distintiva grafica tricolore che definisce e contraddistingue le maniche. Il verde a sinistra e il rosso a destra risaltano in modo particolare grazie al bianco che costituisce lo sfondo della divisa. Proprio la base bianca mette in particolare rilievo i principi di quel “calcio dei valori” fortemente sostenuti da Lega Pro stampati in transfer tono su tono nella parte centrale della casacca e riportati sul retro. Il tessuto tecnico con cui sono realizzate si differenzia per particolare leggerezza, traspirabilità e comfort, un effetto “seconda pelle” che segue i movimenti del corpo garantendo in gara performance superiori.  

Seconda divisa proposta in un brillante verde smeraldo che sfuma in una tonalità più scura lungo le maniche e negli inserti del collo che si presenta sempre a polo e in bianco. Il motivo stilistico dei valori etici stampati nel corpo della maglia viene ripreso e occupa in questo caso tutta la parte frontale della maglia che va degradando in una parte inferiore bianca in modo coordinato rispetto all’inserto finale delle maniche.   I panta abbinati alle due divise sono, nel caso della prima, bianchi impreziositi da due bande laterali verdi e rosse e, nel caso di quella da trasferta, bianchi con banda diagonale rossa sfumata. 

La governance di Lega Pro si é sempre ispirata ai valori dello sport del calcio, da qui il progetto di comunicazione, che è stato lanciato nella promozione delle FinAll 2017 di Firenze, per dare l’avvio ad uno stile di grande capacità comunicativa: stile che ha avuto una tale eco da caratterizzare anche la presentazione dei calendari a Pescara e che oggi segna un’altra importante tappa del suo percorso. Il nuovo progetto di divisa delle rappresentative, ideato da Gabriella Monaco / Monaco ADV con Lega Pro e sviluppato da Erreá sui propri modelli, rende il calcio dei valori vero protagonista sui campi.

 “I nostri giovani talenti saranno i primi testimonial ed interpreti del nostro calcio e dei valori del nostro sport.” ha dichiarato il Presidente di Lega Pro, Gabriele Gravina. “Anche i colori scelti hanno grande valenza simbolica. Abbiamo voluto che i nostri giocatori vestissero i colori del nostro paese che poi sono quelli del marchio istituzionale e dei valori di Lega: il rosso della Passione per lo sport più bello del mondo; il verde del Rispetto per le regole, per l’uomo e per l’ambiente; il bianco dell’Onestà, simbolo di integrità e lealtà.  Proprio sul bianco della fascia centra sono infatti riportati i valori scelti da Lega, in un elegante tono-su-tono e in quell’inglese così cool per i più giovani.  “Perché in inglese? Perché sia una comunicazione moderna e senza barriere.” ha concluso Gravina. “Un forte segnale a livello internazionale di quello che il calcio italiano, a partire dall’impegno delle giovani leve, può e deve fare per rialzarsi con dignità e determinazione, riprendendosi il posto che gli spetta.”